Balanzone

Via Petroni, 22

balanzone

I locali più esclusivi hanno i buttafuori, persone giganti pagate per stare con le braccia incrociate e guardare male gli sfigati – ma i veri sfigati sono loro. Poi in via Petroni, ai tempi in cui la zona universitaria non era stata ancora silenziata dal comitato di elettori che vogliono dormire, c’è stata per un periodo, proprio sotto lo striscione del comitato, la figura del buttadentro. Era una figura mitologica situata al varco, come i mostri Scilla e Cariddi o come il traghettatore Caronte: un uomo altissimo, coi capelli lunghi, che aveva la voce consumata dal grido «Allora? Sapete giocare a Tetris?», con cui incastrava più gente possibile nei pochi metri quadrati (appiccicosi) del bar.

Cinema

Il duro del Roadhouse

Musica

Dead Man Tetris, Flying Lotus

L’esperto consiglia

Sesapetegiocareatetris bevetevi un Vodka e Guglielmo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...